Cosa vedere a Santa Teresa Gallura

FESTIVAL TEATRI PEREGRINI 2017 “DONNE”

Hotel Majore sostiene Teatri Peregrini e tutto ciò che fanno le ragazze che hanno creato un piccolo meraviglioso mondo di evasione. Prenota il tuo soggiorno attraverso il nostro sito ufficiale e ti regaliamo l'iscrizione ad uno dei laboratori a scelta proposti nei giorni del festival.

Sapori e sensazioni sulle bocche 2016

In occasione della VI Rassegna di Arte, Cultura e Gastronomia, proponiamo i seguenti Pacchetti nave + hotel: dal 02/06 al 05/06 : Andata il 02/06 diurno con p.p. e Ritorno il 05/06 diurno con p.p. es. 2ad + auto partire da € 197,00 a persona dal 02/06 al 05/06 : Andata il 01/06 notturno con cabina e ritorno il 05/06 diurno con p.p. es. 2ad + auto a partire da € 209,00 a persona.

Trekking delle Bocche di Bonifacio

“Il Trekking delle Bocche di Bonifacio” è un percorso di tre giorni tra i graniti della costa settentrionale della Sardegna; parte da Isola Rossa (Trinità d’Agultu) e arriva alla baia di Santa Reparata (Santa Teresa Gallura), sempre costeggiando lo splendido mare delle Bocche di Bonifacio. Siamo qui per chi volesse ristorarsi alla fine del percorso [...]

Artigianato e Arte in Gallura

L’associazione culturale denominata “Arti e mestieri dei portici” è un associazione che coordina artigiani e produttori agricoli locali, persviluppare una linea autonoma di promozione dei lavori manuali artigianali e agricoli.

Visita ad Aggius, tra musei e cultura sarda e banditi

Aggius è uno dei paesi dell’Alta Gallura, premiato dal Touring Club la Bandiera Arancione, come uno dei borghi autentici da preservare. All’interno del paese le attrazioni principali sono i due musei, il Museo Etnografico Oliva Carta Cannas e il Museo del Banditismo. Il museo etnografico – Museo Etnografico Oliva Carta Cannas – raccoglie uno spaccato [...]

La Torre Longonsardo

La Torre Longonsardo, costruita in blocchi di granito, fa parte del piano di costruzione di torri voluto dal Re Filippo II a difesa delle incursioni dei mori e dei berberi che negli anni precedente affliggevano le coste della Sardegna.

Santa Teresa Gallura

Santa Teresa Gallura ha origini recenti, la sua fondazione risale infatti al 12 agosto 1808. Fu Vittorio Emanuele I, dopo reiterate insistenze del capitano Magnon che comandava una guarnigione locale, a prendere la decisione ed a disegnare la pianta della borgata.